Condizioni generali di vendita

1. - Titolarità del sito

Il sito internet www.macomsrl.it è di titolarità di MACOM Srl con sede legale in Via Giovanni Da Procida – P.I. 04034460966, iscrizione Registro Imprese di Milano n° MI1720741 – (di seguito “MACOM”), è finalizzato alla vendita al dettaglio di prodotti e servizi on line.

2. - Ambito di applicazione

Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito “Condizioni Generali di Vendita”) disciplinano la vendita di prodotti e servizi presenti sul sito www.macomsrl.it (di seguito “Sito”) nella versione pubblicata al momento dell’ordine.
Le presenti Condizioni Generali di Vendita unitamente alle condizioni riguardanti le modalità di pagamento e di consegna dei beni, costituiscono parte integrante del contratto di compravendita concluso tra il Cliente e MACOM. L’offerta di prodotti e servizi presenti sul sito www.macomsrl.it è indirizzata esclusivamente alle persone fisiche e alle persone giuridiche, che non ne facciano commercio nell’ambito dell’esercizio di una attività commerciale.
MACOM non vende prodotti ai minori, che possono procedere all’acquisto dei prodotti solo coinvolgendo un genitore o un tutore; il Cliente si assume ogni responsabilità conseguente ad ogni eventuale informazione non veritiera al riguardo.
MACOM invita il Cliente a leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali di Vendita prima di procedere ad un qualsiasi acquisto, a stamparle o comunque a conservarne una copia.
Effettuando un qualsiasi acquisto secondo le modalità previste nel Sito, nella sezione “Supporto Clienti”, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornite durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali di Vendita, di pagamento e di consegna.

3. - Normativa applicabile

La compravendita di prodotti e servizi tramite mezzi elettronici è disciplinata dagli articoli dal 45 al 67 “Dei diritti dei consumatori” del D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo) e s.m.i. e dal D.Lgs. 9 aprile 2003 n. 70 in materia di commercio elettronico.
Il contratto di compravendita stipulato tra il Cliente e MACOM sarà disciplinato ed interpretato in conformità della Legge Italiana.

4. - Prezzi

I prezzi di vendita dei prodotti pubblicati sul Sito sono comprensivi di IVA e degli Eco-contributi RAEE.
MACOM dichiara che i prezzi sono quelli indicati nel Sito, garantendo i controlli della correttezza dei prezzi.
Qualora, a causa di disguidi o altri inconvenienti imputabili al funzionamento dei sistemi informatici, sia indicato per errore un prezzo diverso da quello effettivo (“Errore ostativo”), MACOM contatterà il Cliente per verificare se desidera ugualmente acquistare il prodotto al prezzo corretto, in quanto, in caso contrario, l’ordine non potrà essere evaso. I dettagli sui prezzi sono disponibili nella pagina “ Shop Online”.

5. - Garanzia sui prodotti

Le informazioni sulle regole di esercizio e operatività della Garanzia Legale sono fornite nella sezione presente nel Sito “Garanzia”.

6. - Foro Competente - Piattaforma on line per la risoluzione alternativa delle controversie (ODR)
  • 6.1- Per la risoluzione di eventuali controversie civili derivanti dall’interpretazione, esecuzione e risoluzione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista i prodotti non per scopi riferibili alla propria attività professionale) la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore stesso, se ubicati in Italia (Art. 63 D. Lgs. 205/2006).
  • 6.2 – Fermo restando quanto previsto all’art. 6.1. che precede, con le presenti Condizioni Generali di Vendita il Cliente è informato che, ai sensi del Regolamento UE n. 524/2013 e del D. Lgs. 6 agosto 2015 n. 130, è stata istituita da parte della Commissione Europea una piattaforma online per la risoluzione delle controversie ODR (“online dispute resolution”) derivate dall’acquisto online di beni, accessibile tramite il seguente link: ec.europa.eu/consumers/odr/

MACOM non aderisce ad alcun organismo ADR di cui agli artt. 141-bis e ss. del Codice del Consumo.

7. - Modifiche alle condizioni generali

MACOM si riserva il diritto di modificare il Sito, le politiche e le presenti Condizioni Generali di Vendita in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarsi a disposizioni di legge o regolamentari. Il Cliente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di Vendita di volta in volta vigenti nel momento in cui ordina prodotti da MACOM, salvo che eventuali modifiche a tali politiche e a tali termini non siano richieste dalla legge applicabile o dalle autorità competenti (nel qual caso, si applicheranno anche agli ordini che il Cliente ha effettuato in precedenza). Qualora una qualsiasi previsione delle presenti Condizioni Generali di Vendita fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l’efficacia delle altre previsioni.
Eventuali modifiche e/o integrazioni saranno efficaci dalla data di pubblicazione delle medesime nel sito internet www.macomsrl.it

Metodi di pagamento

MACOM per gli acquisti effettuati online ti permette di pagare il tuo ordine con le seguenti modalità:

Carta di credito

Accettiamo le più comuni carte di credito, anche le prepagate e le ricaricabili: Visa e Mastercard.
Con il pagamento con carta di credito non sarà addebitato alcun tipo di supplemento.
Per tutte le carte di credito è necessario inserire il codice CVV2 altrimenti l’ordine viene annullato. Per le carte di credito del circuito Visa e Mastercard il CVV2 corrisponde alle ultime 3 cifre che si trovano sul retro della carta.
Nota bene Potrebbe capitare che, dopo aver inserito i dati della carta di credito ed il CVV2, venga richiesto anche un codice aggiuntivo o alcuni dati specifici. Questo avviene perché alcuni istituti bancari richiedono una procedura precisa per abilitare l’utilizzo della carta di credito on-line. Per sapere come abilitare la carta di credito agli acquisti on-line o per conoscere il codice da inserire è necessario contattare direttamente il proprio istituto bancario.
Nel momento in cui si inseriscono i dati della carta di credito viene richiesta alla banca solo l’autorizzazione alla spesa sulla carta di credito. In alcuni casi le banche avvisano il cliente con l’invio di un Sms. La ricezione dell’sms NON è indicativa dell’addebito della carta ma solo del blocco del plafond necessario all’acquisto.
L’addebito vero e proprio sulla carta di credito avviene solamente al momento della spedizione dei prodotti. Solo in questo momento l’importo viene addebitato sulla carta di credito.
L’ordine pagato con carta di credito prima di essere affidato al Corriere, potrebbe essere sottoposto, direttamente con il relativo istituto bancario, a una “verifica di genuinità” (verifica con cui si accerta l’effettiva titolarità della carta di credito).
Nel caso in cui sia attivata una “verifica di genuinità” il cliente verrà avvisato da MACOM via e-mail.

Tale verifica richiede mediamente: 24 ore per gli ordini effettuati con carta di credito del circuito Visa e Mastercard.

Qualora l’istituto bancario comunicasse a MACOM una qualsiasi irregolarità relativa alla carta di credito utilizzata, MACOM procederà con l’annullamento dell’ordine dandone comunicazione contestuale via e-mail.

Paypal

PayPal è un sistema di pagamento on-line che prevede l’apertura di un conto presso PayPal.
Scegliendo questa modalità, dopo aver cliccato “invia ordine”, si viene re-indirizzati ad una pagina del sito PayPal dove inserire e-mail e password del conto Paypal, per poter effettuare il pagamento dell’ordine.
Per ogni transazione eseguita con questo metodo viene inviata un’e-mail di conferma da PayPal.
L’importo dell’ordine viene addebitato sul conto PayPal al momento della presa in carico dell’ordine.
MACOM conferma l’affidamento dell’ordine al Corriere inviando un sms e una email ai recapiti indicati dal Cliente nell’ordine stesso.
L’ordine pagato con PayPal, prima di essere affidato al Corriere, potrebbe essere sottoposto direttamente con PayPal a una “verifica di genuinità” (verifica con cui si accerta l’effettiva titolarità del conto PayPal).
Nel caso in cui sia attivata una “verifica di genuinità” il cliente verrà avvisato da MACOM via e-mail.
Tale verifica richiede mediamente 2 giorni lavorativi. Nel caso in cui il pagamento sia effettuato da utenti registrati su siti PayPal esteri, l’evasione dell’ordine avverrà il primo giorno lavorativo successivo alla creazione.

Qualora PayPal comunicasse a MACOM una qualsiasi irregolarità, MACOM procederà con l’annullamento dell’ordine dandone comunicazione contestuale via e-mail.
In caso di annullamento l’importo viene rimborsato sul conto PayPal del cliente.

Registrati a PayPal ora

Username e password

La username e la password scelte in fase di registrazione sono indispensabili per completare gli ordini, per accedere alla propria area personale, nella quale sono visibili i dettagli dei propri ordini e i dati personali.
La username deve essere un indirizzo e-mail valido, indirizzo al quale verrà inviata una e-mail di verifica. Una volta verificata, la username non potrà più essere modificata, mentre potrà essere variata l’e-mail di contatto. La password deve essere diversa dalla username, deve essere composta da almeno 8 caratteri, deve contenere almeno una lettera e un numero e lo stesso carattere non può essere presente più di 2 volte. In caso di modifica, la nuova password deve essere diversa da quella precedente.

NB: il controllo della password tiene conto di caratteri maiuscoli e minuscoli.

Si è dimenticata la password

Per recuperare la password basta fornire, cliccando sulla sezione dedicata “Password dimenticata?” di “Accedi” l’indirizzo e-mail rilasciato nei recapiti in fase di registrazione.
Si riceverà allo stesso indirizzo e-mail una password provvisoria e, dopo aver effettuato la Login con questa password provvisoria, si potrà scegliere una nuova password.

Diritto di recesso

Le vendite di prodotti via Internet sono disciplinate dagli articoli dal 45 al 67 del D.Lgs 206/2005 (Codice del Consumo). Tale normativa prevede a favore del consumatore il diritto di recedere dai contratti o dalle proposte contrattuali, garantendogli il diritto di restituire il prodotto acquistato e di ottenere il rimborso della spesa sostenuta. Il diritto di recesso non si applica ai prodotti audiovisivi e ai prodotti software informatici sigillati aperti dal consumatore, nè ai beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute che sono stati aperti dopo la consegna.
Il Cliente è responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei prodotti, ovvero: In mancanza dell’imballo originale.
In assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali d’istruzione, etc) Il diritto di recesso è riservato esclusivamente ai consumatori (persone fisiche che acquistano i beni non per scopi legati alla propria attività professionale, commerciale o imprenditoriale), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all’attività professionale eventualmente svolta.
Le spese di restituzione del prodotto sono a carico del Cliente.

Modalità e tempi per l’esercizio del diritto di recesso

Il Cliente dispone di un periodo di 14 (quattordici) giorni per recedere.
Il periodo di recesso termina dopo 14 (quattordici) giorni dal ricevimento dei beni o, nel caso di servizi, dalla conclusione del contratto. Entro tale termine il Cliente deve comunicare a MACOM la volontà di recedere dal contratto collegandosi alla sezione Contattaci compilando l’apposito form elettronico ed allegando il «modulo di reso» scaricabile qui, per aiutarci a gestire più rapidamente la tua pratica.
Entro 3 (tre) giorni lavorativi dalla ricezione delle comunicazione di recesso, MACOM invierà al Cliente, all’indirizzo mail indicato nell’ordine o nella richiesta di recesso, il Numero di Autorizzazione al Rientro (NAR) che identificherà la pratica. Entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento del Numero di Autorizzazione al Rientro (NAR), il Cliente provvederà, a propria cura e spese, a spedire il prodotto accuratamente imballato, indicando sull’imballo il Numero di Autorizzazione al Rientro (NAR) attribuito da MACOM, al seguente indirizzo info@macomsrl.it Nella mail di comunicazione del NAR verrà indicato chiaramente l’indirizzo presso il quale spedire i prodotti.
Il termine si considera rispettato se il Cliente provvede alla spedizione del prodotto prima della scadenza del periodo di 14 (quattordici) giorni.

Reclami relativi alla consegna

Ogni eventuale reclamo relativo alle consegne dei prodotti e alle loro caratteristiche al momento della consegna dovrà essere segnalato a MACOM con una email ad info@macomsrl.it.

Prodotti danneggiati o mancata corrispondenza dei colli

Eventuali danni esteriori o la mancata corrispondenza del numero dei colli devono essere immediatamente contestati al Corriere in forma scritta sulla bolla di consegna e altresì denunciati a MACOM entro 8 giorni attraverso i mezzi di comunicazione sopra elencati.
Eventuali danni non apparenti e riscontrati successivamente alla consegna dei Prodotti dovranno essere denunciati a MACOM entro 8 giorni dalla loro scoperta.